Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. 

Colors: Purple Color

Anche quest'anno si è disputato il Trofeo Pier Carlo Albrici, per la classe 2.4mR, organizzato da Lega Navale Italiana, Sezione di Milano, nella sua Base di Dervio, con partecipanti provenienti da più parti d'Italia e anche dall'estero.

Le prove del Trofeo Albrici 2019 hanno avuto luogo dal 30 agosto all'1 settembre, con 24 partecipanti, di cui alcuni provenienti da Svizzera e Croazia. Le prove disputate in 3 giorni sono state ben 7.

 

Questa la classifica finale:

1-Giancarlo Mariani - Associazione Liberi nel Vento

2-Nicola Redaviv - Lega Navale Italiana Milano

3-Giorgio Curzi - Lega Navale Italiana Porto San Giorgio

4-Polo D'ambrosio - Lega Navale Italiana Milano

 

Il trofeo è  fortemente voluto e sostenuto dal fratello di Pier Carlo, Alberto Albrici. La Lega Navale Italiana Sezione di Milano è sempre stata al suo fianco, anche in virtù dell'impegno che pone nella  formazione alla vela anche in ambito di disabilità.

La nuotata Lericini-Turisti, che si è svolta la mattina di domenica 11 agosto a Lerici, è riuscita al di sopra di ogni aspettativa, sia per il numero di iscritti (108) che per l’internazionalizzazione dei partecipanti.

La nuotata ha visto anche, per la prima volta la partecipazione di un cane, sì di un carlino che si è cimentato nel percorso breve assieme al suo padrone (lericino) Paolo Rasi con l’assistenza di Gianni Da Valle. Si tratta del cane "Ago er sarsissa" (Agamennone la salsiccia) nominato mascotte della manifestazione.

Non solo quindi i consueti “lumbard” e “padani” delle seconde case ma turisti provenienti da numerosi paesi esteri con gruppi familiari provenienti dalla Francia, dall'Irlanda, dal Belgio, dalla Spagna e uno dalla lontana Tailandia. Molti i bambini e i ragazzi che si sono cimentati sulla distanza dei 350 metri e qualcuno anche sul mezzo miglio (1030 metri).

A garantire la sicurezza dei nuotatori la presenza della Pubblica Assistenza di Lerici e il supporto del Comune di lerici. Ospite d’onore l’ambasciatore Stefano Stefanini.

A ricompensare la fatica dei nuotatori al termine della nuotata un ricco buffet offerto dalla Lega Navale Italiana sezione di Lerici sulla terrazza a mare messa a disposizione dall’Hotel Shelley e delle Palme e servito dalle signore Anna ed Emanuela.

Il 27  Luglio 2019 si è votato nella sede della Lega Navale per l’elezione del nuovo Presidente e del Collegio Direttivo della sezione territoriale Chiavari e Lavagna per il triennio 2019-2022.

Federico Bianchi è stato eletto dagli associati come nuovo Presidente della Lega Navale Chiavari e Lavagna assumendo ufficialmente l’incarico nella giornata del 6 Agosto c.a.

Cardiologo, iscritto da molti anni alla sezione, ha già ricoperto il ruolo di Tesoriere e Consigliere allo Sport. Grande appassionato di vela, ha partecipato con i colori della Lega Navale a diverse regate riportando vittorie e aggiungendo successi alla già pluripremiata sezione territoriale che vede tra le sue fila una maggiore partecipazione di donne nel nuovo Collegio Direttivo. La Vicepresidenza va a Ferdinando “Ditto” Galletti figura di spicco nel panorama velistico sportivo per le sue innumerevoli vittorie e la passione per il mare. Con lui, non solo in barca, Enrica Bertini,  già Delegata di Classe Fireball  per la I zona FIV Liguria , è il nuovo Tesoriere mentre  Fausto Ladavas ha il ruolo di Segretario. Umberto Verna, Presidente uscente da due trienni di impegno a favore della crescita della sezione è ora il nuovo Consigliere allo Sport. Per il Canottaggio è stata scelta Susanna Nicolini , figlia d’arte, Tecnico Federale per la Ficsf , plurimedagliata atleta che ha recentemente partecipato al 60°Palio Remiero del Tigullio. Giorgio Costa è il referente per la Sala Attrezzi , luogo dove si allenano sportivi , atleti e professionisti della Lega Navale, mentre Enrico Pibiri è in Consiglio per i posti barca e la colmata. Monica Corte,  Ambasciatore per il Santuario Pelagos e la Carta del Mare entra per la prima volta nel Consiglio come referente per la Comunicazione e la Cultura.

Tutti soci con una miscellanea di professionalità e passione uniti nell’ambito della continuità per portare avanti con coerenza e innovazione i risultati finora ottenuti alla Lega Navale di Chiavari e Lavagna. In tale contesto Federico Bianchi, neo presidente, ben conoscendo la tradizione marinaresca e la storia della Lega Navale volge lo sguardo avanti per mantenere alti gli standard del ruolo educativo del mare, salvaguardia dell’ambiente, opportunità per i giovani e diffusione degli sport nautici.