Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. 

Con il patrocinio del Comune di Viareggio ed il supporto della Capitaneria di Porto, nei giorni 12 e 13 marzo, si è svolta nelle acque antistanti Viareggio la manifestazione velica denominata “COPPA CARNEVALE E CITTA’ DI VIAREGGIO” giunta alla sua quarantasettesima edizione, valida anche quest’anno quale prova di qualificazione al Campionato Nazionale Assoluto D’Altura 2022 ed organizzata dalla Lega Navale Italiana – Sezione di Viareggio, con la collaborazione del Circolo Nautico Versilia.

La regata, disputata in cinque prove tecniche sulle boe, ha visto la partecipazione di una ventina d’imbarcazioni nei due raggruppamenti ORC ed ORC Gran Crociera, imbarcazioni che si sono confrontate dimostrando un’elevata capacità tecnico sportiva ed impegno, grazie anche al meteo estremamente favorevole per questa edizione ed al vento che non ha mai abbandonato il campo di regata.

 

Al termine delle cinque prove si sono affermate le seguenti imbarcazioni:

Primo assoluto ORC A: Koyrè Spirit of Nerina – degli armatori Marco Caglieris, Mirko Bargolini, Alberto Cantamesse, Alberto Fusco e Luca Fomentini;

Primo assoluto ORC B: Fomalhaut – della Sezione Velica di La Spezia della marina Militare affidato al Comandante Raffele Cerretini;

Primo Assoluto: Gran Crociera: Sokar – dell’Armatore Bruno Franceschini

Nell’accogliente sala, messa gentilmente a disposizione del Circolo Sportivo Bellaria di Vercelli, si è tenuta nella serata del 18 marzo la manifestazione di rilancio della locale LNI ; come fortemente voluto e sostenuto anche in modo tangibile dalla Presidenza, la struttura è risorta come  Delegazione dopo che la storica Sezione rischiava la chiusura.

Ampiamente propagandato ed atteso in una città che non ha dimenticato la tradizione che per lunghi anni ha visto la LNI vivacemente presente, l’evento ha raccolto un’ampia partecipazione di pubblico. Interesse hanno suscitato i racconti delle attività delle singole Sezioni che tutti i Presidenti delle altre strutture periferiche Piemontesi, chiamati a sostegno dal Delegato Regionale, hanno illustrato con l’ausilio di filmati.

Tra i presenti anche alcuni portatori di disabilità motoria dell’AISM Vercelli tra i quali ha suscitato particolare interesse la proiezione di uno spezzone di filmato del Campionato Mondiale Hansa 303 messo a disposizione da LNI Palermo. Nel suo saluto finale l’Assessore allo sport del Comune di Vercelli Domenico Sabatini, appassionato di nautica, si è detto disponibile ad ogni collaborazione e supporto ed ha espresso l'intenzione di conseguire la patente.

Testimonial d’eccezione una gloria dello sport Vercellese,  Federica Isola medaglia di bronzo nella spada a squadre alle ultime Olimpiadi di Tokyo nonché entusiasta socia di LNI Vercelli;  nel suo breve saluto l’atleta ha voluto, tra l’altro, ringraziare l’E.V. della Delegazione Camillo Cibrario  che recentemente l’ha, con professionalità e pazienza, preparata con successo al conseguimento della patente nautica.

La serata si è conclusa con l'esposizione dei fattivi propositi di rilancio da parte del nuovo Presidente Giuseppe Brusa e, durante il simpatico rinfresco finale, con un coro di auguri alle migliori fortune della rinnovata LNI Vercelli.

Alla prima regata di velocità che si è svolta a Genova Pra' il 6 marzo 2022, la piccola rappresentativa della Lega Navale di Savona, composta dagli atleti Michelangelo Malinconico e Michele Loffredo, ha conquistato due medaglie d’oro importanti perché ottenute al termine di due gare nelle quali, oltre agli avversari, i canottieri hanno dovuto combattere anche contro una forte tramontana sfavorevole.

Malinconicoha nuovamente confermato la sua superiorità nella gara del singolo cadetti 1.500 metri, in una sfida condotta controllando sempre gli avversari e chiusa in progressione nel finale, dove ha distanziato di sei secondi l'atleta della Canottieri Sampierdarenesi, Terranova (il suo compagno di doppio misto nella recente regata di 4.000 metri sul Po) e di quindici secondi l'atleta del Rowing Club Genovese, De Palma.

Loffredo era alla sua prima partecipazione nella categoria Master, dove si è presentato con un'ottima gara praticamente in solitaria, caratterizzata da una partenza bruciante e da una costante progressione che al traguardo lo ha portato a distanziare di circa un minuto l'atleta dell'Elpis Genova, Rossi.

Per i canottieri della Lega Navale savonese, quindi, un buon inizio di stagione che fa ben sperare il D.T. Bruno Pignone, l’allenatore Franco Badino e l’istruttrice Federica Perata per il prossimo impegno in programma il 19 e 20 marzo sul lago di Candia in occasione del primo Meeting Allievi, Universitari e Master, al quale si spera di portare una squadra più numerosa.

Alberto Anastasi nella Classe Derive e Antonio Pedone/Luca Ruggeri nella Classe Star, si sono aggiudicati il "Trofeo Invernale Varazze" 2021-2022, diventato ormai un appuntamento fisso per gli amanti delle competizioni veliche. E, "dulcis in fundo"… Alberto Anastasi è anche stato scelto dalla "Dea bendata" quale vincitore del "Premio Perseverance", un monopattino elettrico messo in palio dalla LNI Sezione di Varazze, organizzatrice della manifestazione, con estrazione riservata solo agli atleti della classe Derive, che hanno partecipato ad almeno sei prove valide.

Nel pomeriggio di domenica 20 febbraio 2022 in via dei Tornitori n.10, nella darsena del porto turistico varazzino, davanti alla sede della locale sezione della lega Navale Italiana, alla presenza dell’Assessore Mariangela Calcagno, in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, della D.ssa Rachele Limosani, Responsabile commerciale e marketing della Marina di Varazze, di Elio Spallarossa e Giuseppe Verdi, responsabili dell’Ente velico organizzatore, si è tenuta la cerimonia di premiazione del "Trofeo Invernale Varazze" 2021-22, aperto a tutte le Derive (escluso Optimist) e alla Classe Star.

Non avendo potuto disputare le due prove previste nella giornata di recupero, a causa della bellissima giornata con un caldo sole primaverile e l’assenza di "Eolo" il re o dio del vento, altrove impegnato, il podio di questa edizione del "Trofeo Invernale Varazze", se lo sono aggiudicati i primi tre in classifica al 30.01.2022 dopo l’ottava prova, premiati da Elio Spallarossa, Verdi Giuseppe, Mariangela Calcagno e Rachele Limosani.

 

LA CLASSIFICA FINALE

Classe Derive: 1° Anastasi Alberto - Laser STD - LNI Varazze; 2° Matteo Monegat - LNI Varazze - Laser STD; 3° Michelangelo Vacchio - Varazze Club Nautico - Laser Radial.

Classe Star: 1° Antonio Pedone e Luca Ruggeri - Club Nautico Loano; 2° Angelo Pedone e Alberto Pedone - LNI Varazze; 3° Andrea Godino - Club Nautico Loano.