Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. 

Risultati importanti per gli atleti della Lega Navale di Barletta nel Campionato Italiano di Beach Sprint, organizzato quest’anno dalla Sezione LNI barlettana. In palio i titoli italiani Under 19, Senior e Universitari di Beach Sprint.

Il Beach Sprint è una specialità del canottaggio che si pratica su imbarcazioni da coastal rowing (canottaggio costiero) e prevede un tratto di corsa sulla spiaggia, la rapida salita in barca con slalom di 250 + 250 metri, per terminare l'ultimo tratto di gara con una corsa sulla battigia di circa 30 metri fino al traguardo.

In campo Senior, la Sezione LNI di Barletta ha vinto il doppio femminile con Federica Chisena e Maria Postiglione e il quattro Coastal con Matilde Rainis, Maria Paola Fucci, Paola Borgomastro, Ilaria Dimastrochicco, timoniera Maria Lanciano. Per quanto riguarda i titoli italiani Under 19, netta affermazione della LNI nel singolo femminile con Federica Chisena e nel doppio femminile con Maria Laura Pinto e Adriana Pia Vurro. Nella categoria Universitari, la Lega Navale ha vinto con Savino Lattanzio e Daniele Corvasce nel doppio maschile.

L'edizione 2022 è stata arricchita dall'ultima tappa del trofeo "Filippi", competizione nazionale di Beach Sprint per società, disputata con varie prove in altre città d'Italia (Fano, Lignano, Genova). A vincere la classifica del Trofeo Lido Filippi 2022, intitolato al fondatore del Cantiere Filippi, è stata la Lega Navale di Barletta che ha preceduto la SC Ichnusa, seconda, e la SC Pesaro, terza.

 

FOTO: www.canottaggio.org

Pin It

I più letti

  • Week

  • Month

  • All