Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. 

Le atlete della LNI Aurora Casertano e Sofia Liseli si qualificano per il Mondiale 420! Prossimo appuntamento: il mondiale a Marina degli Aregai, dal 2 al 10 luglio. 

Le parole di Simone Spina allenatore della Squadra 420 della Lega Navale Italiana di Ostia: “Straordinari tutti. Soprattutto i primi due giorni riuscire a non commettere errori era veramente tosta. Le ragazze sono state molto brave mantenendo sempre un’ottima media di piazzamenti e mettendo a segno qualche prova alla grande come un primo posto e un terzo. Davvero brave! E’ stata l’ultima regata valida per le selezioni ai Campionati europei e mondiali. Aurora e Sofia chiudono la ranking list al 5° posto femminile qualificandosi cosi al mondiale che si terrà a Marina degli Aregai dal 2 al 10 luglio. Un risultato straordinario sono veramente contento. Adesso hanno un impegno scolastico non da poco, la maturità, e poi cariche per il mondiale!”

 

Secondo Aurora: "Senigallia è stata una delle tappe più difficili che abbiamo affrontato; molto lunga, l'unica con tutte le prove previste e con vento variabile, sono molta contenta della qualifica, adesso l'obiettivo sarà centrare un bel risultato che ci ripaghi di tutto il lavoro fatto in questi anni".

Per Sofia: "Sono state quattro tappe difficili, soprattutto l'ultima di Senigallia, impegnativa ma alla fine soddisfacente,adessoa bbiamo finalmente l'opportunità di dimostrare il nostro valore anche se troveremo tutti gli equipaggi più forti e agguerriti ma ce la metteremo tutta come sempre".

Adesso il campo di regata per Aurora e Sofia si sposta sui libri, esame di maturità in vista!

La IV Coppa Uniqua svoltasi a Segnigallia dal 39 maggio al 2 giugno con la partecipazione dell’equipaggio LNIO Aurora Casertano e Sofia Liseli, con loro anche Camilla Agnoli e Giulio Mazzetti del RCCTR. Nei 4 giorni di regata condizioni di vento diverse: primo giorno vento da 340°-20° molto difficile con salti e variazioni di intensità notevoli 3 prove, secondo giorno condizioni simili sempre dal quadrante nord, terzo giorno vento più stabile e deciso da 90-115, fino a 16 nodi 4 prove portate a termine e poi “sail paradise” nell’ultimo giorno di regata con due prove con vento intorno ai 18 nodi. Condizioni veramente belle!

 

Pin It