Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. 

La città di Monfalcone torna ad ospitare uno degli appuntamenti più attesi per gli amanti delle barche a vela d’epoca e classiche. Dal 12 al 13 settembre 2020 lo Yacht Club Hannibal, diretto da Loris Plet, organizza insieme alla Società Nautica Laguna la quarta edizione dell’International Hannibal Classic – Memorial Sergio Sorrentino. L’evento è patrocinato dalla FIV, Federazione Italiana Vela, e dall’AIVE, l’Associazione Italiana Vele d’Epoca anche responsabile della stazzatura delle imbarcazioni.

Anche nel 2020 la regata sarà dedicata al velista Sergio Sorrentino, scomparso nel 2017, il campione della classe Dragone fondatore del Marina Hannibal dove verrà ospitata la flotta. Sponsor della manifestazione W-EYE (occhiali da sole e vista in legno), Fare Cantine-Architettura del vino, Gianmaria Amatori prodotti cosmetici della Val Badia, Studio Attuariale Visintin & Associati, Marina Hannibal.

All’International Hannibal Classic potranno iscriversi gli yachts in legno o in metallo di costruzione anteriore al 1950 (Yachts d’Epoca) e al 1976 (Yachts Classici), nonché le loro repliche individuabili secondo quanto disposto dal “Regolamento per la stazza e le regate degli Yachts d’Epoca e Classici - C.I.M. 2018-2021”. Le barche che non hanno mai avuto un certificato di stazza CIM e che intendessero richiederlo per fruirne subito, potranno ottenerlo con visita di stazza gratuita se ne faranno richiesta all’atto dell’iscrizione al IV Hannibal Classic e se disponibili a Monfalcone dall’11 settembre p.v. Per queste barche la quota associativa all’AIVE avrà effetto per l’intero 2021.

Previste classifiche separate per gli Yachts progettati da Carlo Sciarrelli e per la categoria “Passere”. Tra le adesioni già pervenute quelle di Santa Maria Nicopeja del 1901, di Al Na’Ir III, Ciao Pais, Flora, Coch Y Bondhu, Gilla del 1950, Hwyl, Nembo II, Sagittario della Marina Militare, Serenity e le Passere Capriccio e Vera. L’ammissione di altre tipologie di imbarcazioni come gli ‘Spirit of Tradition’ verrà valutata a insindacabile giudizio del comitato organizzatore. Gli scafi partecipanti, visitabili dal pubblico all’ormeggio, saranno ospitati gratuitamente presso lo Yacht Club Hannibal a partire dall’11 settembre. Due le regate previste, nelle giornate di sabato e domenica, intervallate la sera del sabato da un dinner buffet per armatori ed equipaggi.

Pin It