Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. 

Auguri a tutte le mamme dalla Lega Navale Italiana. Siete il nostro porto sicuro.

Quest’anno, per celebrare la Festa della Mamma, condividiamo con piacere un video realizzato dagli amici della Liga Marítima de Colombia (LIMCOL), con l’interpretazione musicale dell’Ammiraglio Luis Hernán Espejo Segura, Presidente di LIMCOL e di FIDALMAR, la Federazione internazionale delle leghe e delle associazioni marittime e navali, di cui la Lega Navale Italiana da quest’anno torna a far parte per estendere il proprio impegno anche fuori dai confini nazionali, collaborando con associazioni ed enti impegnati come la LNI nella protezione e nella valorizzazione del mare. 

 

CLICCA QUI per il video integrale sul canale YouTube della Liga Marítima de Colombia

Il Centro Culturale per la Formazione Nautica (CCFN) della Lega Navale Italiana organizza delle sessioni di selezione per l’ammissione al corso di Istruttore Nautico di Base Vela (IBV) secondo il nuovo percorso formativo LNI.

L’accesso al corso richiede il superamento di un esame teorico pratico, inteso ad accertare la capacità tecnica nella conduzione sia di un mezzo di assistenza a motore, che di una deriva o un piccolo cabinato a vela nella navigazione costiera entro le 6 miglia.

Gli interessati potranno pre-iscriversi compilando in tutte le sue parti il format allegato al bando, inviandolo, entro il 30 aprile, all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. che confermerà o meno la disponibilità di posti, proponendo, in caso di assenza, eventuali alternative.

Maggiori dettagli e informazioni circa la documentazione per iscriversi sono disponibili nel bando. CLICCA QUI

Lunedì 15 maggio alle ore 11.00, presso il Circolo Ufficiali della Marina Militare della Spezia, si terrà la conferenza stampa per l'avvio della campagna velica in Italia nell'ambito del Progetto LIFE A-MAR NATURA2000 (GIE/IT/LIFE20 001352) volto alla valorizzazione dei siti marini tutelati dall'Unione Europea, che vede capofila Federparchi-Europarc Italia con la partecipazione di Triton Research, Lipu e Fundación Biodiversidad e tre parchi nazionali cofinanziatori: Cinque Terre, Arcipelago Toscano e Asinara.

La campagna velica, realizzata con il supporto della Lega Navale Italiana, si articolerà in sei settimane, dal 15 maggio al 28 giugno, e si svilupperà in cinque regioni, Liguria, Sicilia, (occidentale e orientale), Toscana, Sardegna settentrionale e Lazio, toccando oltre 30 siti marini più significativi dal punto di vista naturalistico. Le imbarcazioni, affidate dall’autorità giudiziaria alla Lega Navale Italiana e messe a disposizione insieme agli equipaggi formati da soci della LNI, provengono da sequestri alla criminalità organizzata e, in questo modo, tornano a "nuova vita" offrendo un contributo attivo e sociale alla popolazione. Il tour velico sarà accompagnato da incontri partecipativi ed eventi per la divulgazione e la conoscenza dei siti marini della ReteNatura2000 organizzati da Federparchi e dalla Lipu; il tutto in collaborazione con gli Enti gestori dei siti marini Natura 2000: 14 visite guidate, 12 incontri partecipati, 2 conferenze stampa. A questi incontri si aggiungono 5 appuntamenti per gestori locali ed operatori turistici organizzati dalla Lipu.

Dopo i saluti istituzionali, che vedono la presenza, tra gli altri, del presidente del Consiglio Regionale Gianmarco Medusei e del vicesindaco della Spezia Maria Grazia Frijia, interverrà l'Amm. Donato Marzano, presidente Lega Navale Italiana, per sottolineare l’importanza della tutela del mare e dei suoi habitat, al centro della missione di LNI e tema alla base di LIFE A-MAR NATURA2000. A seguire, Alessandro Violi presidente Triton Research, entrerà nel vivo del progetto illustrando gli obiettivi e le tappe della campagna velica, mentre Aldo Verner, presidente Lipu parlerà in dettaglio degli eventi a terra, rivolti al pubblico, che accompagneranno l'attività in mare. Emanuele Moggia, vicepresidente PN delle Cinque Terre, cofinanziatore del progetto, interverrà, invece, sull'esperienza dell'Ente e sulla gestione e peculiarità dell'area marina. Le conclusioni saranno affidate a Luca Santini, presidente Federparchi-Europarc Italia.

Seguirà la partenza dell'imbarcazione dalla limitrofa Sezione Velica della Marina Militare.

Maggiori dettagli sul progetto LIFE A-MAR NATURA2000, sulle tappe e sugli eventi che affiancheranno la campagna velica, saranno illustrati nel corso della conferenza stampa. Sarà messo a disposizione per i giornalisti materiale fotografico e video del sito marino Fondali Punta Mesco - Riomaggiore che ricade nell'Area Marina delle Cinque Terre.

Sabato 15 aprile il Presidente della Lega Navale Italiana Donato Marzano sarà ospite della trasmissione “Radio di bordo”, in onda dalle 11.05 alle 11.30 su Rai Radio 1. Tra i temi che saranno affrontati nell'intervista, gli Open Day della Lega Navale Italiana in programma dal 21 al 23 aprile nelle sedi LNI presenti su tutto il territorio nazionale e i corsi estivi nei quattro Centri Nautici Nazionali di Ferrara-Lago delle Nazioni, Belluno-Lago di Santacroce, Sabaudia e Taranto. Si parlerà inoltre delle tante iniziative e dei progetti che vedranno impegnata l'Associazione nelle prossime settimane.

 

Sintonizzatevi all’ascolto per saperne di più.

La stagione nei Centri Nautici Nazionali della Lega Navale Italiana sta per iniziare “sulla cresta dell’onda”. Tra poco più di un mese, per tutta l’estate, centinaia di giovani tra gli 8 e i 18 anni avranno l’opportunità di vivere dieci giorni di sport e divertimento a contatto con la natura.

I corsi estivi di vela, canoa e canottaggio, organizzati dalla Lega Navale Italiana nei Centri Nautici Nazionali di Ferrara-Lago delle Nazioni, Sabaudia-Lago di Paola, Taranto e da quest’anno anche a Belluno-Lago di Santacroce, sono strutturati per orientare i giovani verso gli sport nautici, dando la possibilità alle ragazze e ai ragazzi che non frequentano abitualmente il mare o i laghi di entrare in contatto con l’ambiente, la cultura e la pratica sportiva che ruotano intorno al mare e alle acque interne. Gli allievi vivranno un’esperienza di formazione unica grazie alla passione e alla professionalità degli istruttori e dello staff dei Centri Nautici della Lega Navale Italiana, in collaborazione con la Marina Militare, la Federazione Italiana Vela, la Federazione Italiana Canottaggio e la Federazione Italiana Canoa e Kayak.

Nei quattro Centri Nautici Nazionali sarà possibile partecipare ai seguenti corsi:

 

  • Il Corso standard è articolato in due livelli di competenza (base e intermedio) e si pone la finalità di fornire le nozioni marinaresche primarie e di sicurezza in acqua, in modo che l’allievo (8-16 anni) possa dapprima condurre l’imbarcazione in modo controllato acquisendo progressivamente una maggiore confidenza, competenza e autonomia.
  • Il Corso avanzato è indirizzato a ragazze e ragazzi (8-16 anni) che abbiano già effettuato in precedenza almeno un corso di tipo standard di livello intermedio o che abbiano dimostrato sufficienti doti di abilità e competenza. Durante questo corso verranno acquisite abilità e tecniche marinaresche più avanzate per la condotta in sicurezza e in autonomia dell’imbarcazione.
  • Il Corso di Aiuto Istruttore è indirizzato ai giovani tra i 16 e 18 anni che abbiano già effettuato in precedenza almeno due corsi propedeutici (intermedi o avanzati) o che possano dimostrare un’equivalente competenza e abilità. Durante il corso l’allievo verrà valutato per le sue capacità psico-attitudinali e per la competenza tecnica che dovranno essere adeguate a supportare nella didattica, in acqua e frontale, gli istruttori. In questo periodo di formazione, verranno consolidate e valutate le abilità marinaresche possedute per la condotta in sicurezza dell’imbarcazione e verranno acquisite le tecniche pedagogiche di base necessarie a supportare le attività didattiche. Verranno, inoltre, erogate le tecniche base di salvamento e le nozioni di meteorologia. Al superamento della prova finale sarà assegnato l’attestato di Aiuto Istruttore della LNI nella disciplina prescelta. Tale qualifica consentirà di collaborare presso i Centri Nautici e le Sezioni e Delegazioni della Lega Navale Italiana.

 

Per informazioni è possibile scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Maggiori dettagli su turni, costi e modalità di iscrizione sono disponibili nel bando pubblicato sul portale istituzionale della Lega Navale Italiana al seguente indirizzo:

https://www.leganavale.it/post/46503/corsi-nautici-estivi-2023.

 

 

CLICCA QUI PER IL VIDEO PROMOZIONALE

“Auguri di una serena Pasqua, passaggio verso futuri progetti al servizio del mare e del Paese. Mi rifaccio al greco “páscha”, ovvero passare oltre, superare le attuali difficoltà contingenti (pandemia, guerre, crisi economiche) per realizzare nuovi progetti con il mare al centro”.

Gli auguri del Presidente Nazionale Donato Marzano a tutti i soci e gli amici della Lega Navale Italiana.

I più letti

  • Week

  • Month

  • All