Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. 

uest’anno sono state invitate a partecipare alcune rappresentanze delle altre scuole superiori bagheresi

 

La Lega Navale Italiana Sezione di Aspra (PA), unitamente alla Capitaneria di Porto – Guardia Costiera, Direzione Marittima di Palermo e l’Ufficio Circondariale Marittimo di Porticello, nel solco di una tradizione oramai consolidata, al fine di diffondere la cultura marinaresca, l’amore per il mare e le fondamentali regole di sicurezza, da ottemperare nell’imminenza dei grandi flussi balneari e diportistici della stagione estiva, ha organizzato presso l’Istituto Tecnico Economico e per il Turismo (I.T.E.T.) “Don Luigi Sturzo” di Bagheria (PA), la “VI GIORNATA NAZIONALE L.N.I. DELLA SICUREZZA IN MARE – Edizione 2018”, coinvolgendo gli alunni del succitato Istituto superiore, con i quali si è intrapreso un percorso di “Alternanza scuola – lavoro”, in programma venerdì 25 maggio 2018, dalle ore 11:00 alle ore 13:30, con la presenza degli Ufficiali, afferenti al Corpo delle Capitanerie di Porto.

Quest’anno sono state invitate a partecipare alcune rappresentanze delle altre scuole superiori bagheresi, come il Liceo Classico, il Liceo Scientifico, l’Istituto Regionale d’Arte e l’Istituto Professionale di Stato, con le quali la sezione LNI di Aspra, ha già intrapreso rapporti per la diffusione della cultura marinaresca.

Nell’ambito del programma della Giornata della sicurezza in mare, sono state effettuate alcune esercitazioni dimostrative, destinate principalmente a tutti i ragazzi che parteciperanno all’evento, tra queste, a cura degli Ufficiali della Guardia Costiera, mediante l’ausilio di proiezioni video, si è parlato dell’impiego dei dispositivi di sicurezza da indossare o da utilizzare durante la navigazione; delle norme generali di sicurezza per i bagnanti; pescatori professionisti o sportivi, nonché l’analisi delle ordinanze marittime, nell'imminente stagione balneare.

Pin It