Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. 

Dopo la costruzione record del Ponte San Giorgio, parte – sempre da Genova – un nuovo, forte, segnale di responsabilità sociale, determinazione, volontà e saper fare italiano: la 60ª edizione del Salone Nautico di Genova.

La società che organizza l’evento ha istituito una Covid Task Force composta da un pool di ingegneri, sanitari e legali, approntando un Protocollo di sicurezza che ha ricevuto il consenso unanime da parte di tutti gli organismi di controllo. Tra le procedure adottate per mettere in sicurezza l’evento una piattaforma gestionale dedicata all’acquisto dei biglietti di ingresso – in vendita esclusivamente online – con l’indicazione dei giorni di visita, la prenotazione dei parcheggi, le telecamere ad ampio raggio per lo screening della temperatura prima dell’accesso, gli ingressi con termoscanner per il controllo individuale e automatizzato ai varchi.

Una nuova organizzazione che crea valore aggiunto anche per le prossime edizioni, come confermato dall’aumento della partecipazione dei giornalisti esteri, già accreditati insieme ai buyer internazionali, provenienti da venti Paesi. In questo percorso è stato determinante il supporto delle istituzioni locali, che proprio nell’emergenza hanno dimostrato la grande capacità di fare sistema, così come l’adozione da parte del Governo di una specifica norma per gli eventi internazionali.

Il 60° Salone di Genova, si pone come un modello di gestione post Covid, anche al di là del settore, con cui i principali eventi internazionali potranno confrontarsi. Tra gli espositori, confermati i principali cantieri italiani ed esteri che hanno partecipato all’edizione 2019, ma con alcune novità. Presenti nomi di primo piano della nautica mondiale: per le imbarcazioni a motore e per la vela. Molto nutrita e qualificata anche la presenza delle aziende della componentistica, degli accessori e di quelle dei servizi.

ll Salone Nautico rappresenta da sempre anche il momento per fare il punto sui valori e sulle sfide del settore, con un’intensa attività organizzativa di convegni istituzionali, seminari, tavole rotonde ed eventi collaterali svolti dalle Associazioni di categoria.

Pin It

I più letti

  • Week

  • Month

  • All