Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. 

Le chiacchiere sono dolcetti fritti  tipici della tradizione italiana. Il loro nome varia in base  alla regione quindi si potranno chiamare chiacchiere, frappe, bugie, crostoli o galani . Ci riportano all’infanzia perche’ vengono fatte in casa dalle mamme o dai nonni, soprattutto nel periodo delle feste di carnevale.Pensare a questi dolci non puo’ non farci pensare anche ai coriandoli, alle coloratissime feste in maschera e all’allegria che caratterizza questo periodo dell’anno. Con questa ricetta otterrete delle chiacchiere friabili e piene di bolle!
 
Ingredienti
 
500g di farina 0 
3 uova
70g di zucchero
4 cucchiai di olio di semi di girasole
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
scorza grattugiata di 1 limone bio
100 ml di vino bianco
Olio di semi di arachidi
 
 
 
 
Iniziate  formando una fontana con la farina sul piano di lavoro. Aprite un uovo per volta e fatelo cadere dentro la fontana. Aggiungete in sequenza lo zucchero, l’olio, il vino, un pizzico di sale, la vanillina e la scorza grattugiata di un limone. Mescolate gli ingredienti all’interno della fontana inizialmente con una forchetta e poi con le mani lavorando l’impasto alcuni minuti. Se necessario aggiungete della farina sul piano di lavoro per evitare che l’impasto si attacchi. Dovrete ottenere un panetto morbido ed elastico . Avvolgete il panetto nella pellicola per cucina e fatelo riposare 30 minuti nel frigorifero. Prendete l’impasto dal frigorifero, dividetelo in piu’ panetti e stendete delle sfoglie di due, tre millimetri con il mattarello. Con una rotella dentellata ricavate tanti rettangoli  all’interno dei quali avrete fatto un’ incisione per ottenere la tipica forma delle chiacchiere .  Friggete le chiacchiere in abbondante olio di arachidi per alcuni minuti fino a che saranno dorate. Importante non superare la temperatura di 175° per evitare che induriscano troppo. Terminate spolverizzando abbondante zucchero a velo.
Enjoy !