Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. 

Colors: Purple Color

Alla pagina "CHI SIAMO - Le nostre regole" del sito ufficiale, è stato pubblicato il Bando di esami per il riconoscimento della qualifica di Esperto Velista (ex art. 42.6 del D.M. 146/2008 - Regolamento al Codice della Navigazione da Diporto) per le Regioni Lazio e Umbria. Gli interessati possono presentare domanda entro entro sabato 18 marzo 2017 utilizzando il modulo di domanda allegato. Gli esami si svolgeranno nei giorni 1 e 2 aprile 2017 presso la Sezione L.N.I. di Roma, via Guidubaldo del Monte, 54/A 00197 Roma RM - tel. 068075250.

Dopo i successi ottenuti nelle scorse edizioni dell’ormai noto “Giro d’Italia a vela” a bordo de “La Fedelissima”, il Socio, nonché Delegato Regionale L.N.I. per la Campania, Gen. Antonio Gagliardo, è pronto per dare vita alla quarta edizione, che quest’anno toccherà le A.M.P. della Regione Sardegna, nello specifico Sinis, Capo Caccia e Asinara.

Anche per il 2017, la Lega Navale Italiana organizza i corsi estivi di vela, canottaggio e canoa presso i propri Centri Nautici Nazionali di Sabaudia, Ferrara e Taranto, in collaborazione con la Marina Militare Italiana, La Federazione Italiana Vela, la Federazione Italiana Canottaggio e la Federazione Italiana Canoa e Kayak.

TRI_sail4all è un progetto dell’A.S.D. “I Timonieri Sbandati” , che prevede la circumnavigazione dell'Italia in solitaria, da parte di un velista con disabilità motoria a bordo di un trimarano. Protagonista di questa impresa è Marco Rossato, originario di Vicenza, con una ventennale esperienza velica in campo agonistico e come istruttore, con la sua "Foxy Lady", un trimarano del tipo "Dragonfly 800".

La sua autentica passione e la sua incredibile volontà lo hanno portato a spaziare dall’attività velica vera e propria – è il Segretario della Classe Hansa 303, probabile barca paralimpica - all’ingegnosità nell’ideare dispositivi per la conduzione delle barche a vela da parte dei disabili, alla sensibilizzazione delle istituzioni e degli appassionati del mare sulle facilitazioni per consentire veramente a tutti l’accesso allo sport della vela.